Esplora
3 Kings  ·  20 dicembre 2015

Il Patto della Serpe: Guida Strategica a 3 Kings

Oggi puntiamo il riflettore sul Patto della Serpe, forse la fazione più subdola tra le tre principali. Questa alleanza stretta tra i Sacerdoti e le Spie ha origini antichissime, infatti si pensa che derivi da un culto che precede addirittura la fondazione del regno di Ghimel.

I Sacerdoti sono ancora devoti alle misteriose Antiche Divinità e si mormora che la loro abilità nel convertire gli altri alla propria causa derivi da questi dèi ancestrali. Nel gioco di 3 Kings questo talento si traduce nel poter rubare carte direttamente dalla mano degli altri giocatori, aggiungendole alla propria.

Ufficialmente le Spie erano gli occhi e le orecchie del re, figure che svanivano nell’oscurità sottraendo preziose informazioni ai regni vicini. Ogni tanto diventavano anche le zanne del re e qualche nemico politico scompariva nel nulla. Pochissimi però sanno che questo gruppo d’élite è sempre stato legato al Patto e che quando le loro lame balenavano nel buio, lo facevano seguendo gli ordini dei Sacerdoti. Le Spie possono sottrarre informazioni ai nemici, permettendo a chi le utilizza di pescare e giocare carte dal mazzo Azioni Passate di un altro giocatore.

I Sacerdoti hanno il doppio effetto di togliere opzioni a un altro giocatore e aumentare allo stesso tempo le proprie. In generale è sempre meglio colpire il giocatore con più carte in mano, per avere una scelta più ampia. Tuttavia se avete capito a quale fazione appartiene un altro giocatore, potreste decidere di lasciarlo completamente senza carte, nel caso che la sua fazione sia troppo avanti a voi sul tracciato dei punti. Questa seconda scelta però potrebbe attirare le ire del giocatore derubato, che avrebbe tutti i motivi per accanirsi contro di voi! È anche una buona idea giocare i Sacerdoti verso la fine della Pianificazione, così anche se siete rimasti con poche carte in mano potete riprendervi giusto in tempo per l’Intrigo.

Le Spie hanno la particolarità di interagire soltanto con carte Azione già giocate da altri giocatori. Per questo motivo nel primissimo turno di gioco potrebbero risultare poco efficaci, dato che i giocatori avranno giocato pochi Mercenari e quindi poche Azioni. Per giocare al meglio le Spie bisogna avere una buona memoria: ricordandosi cosa hanno giocato gli altri e in che ordine, potete andare a colpo sicuro sull’Azione che vi interessa. Anche le Spie sono più efficaci se giocate il più tardi possibile durante la Pianificazione, ma attenzione perché l’Azione che volete rubare potrebbe essere stata seppellita nel frattempo dalle altre Azioni procurate giocando i Mercenari.

Come ognuna delle tre fazioni principali, al Patto della Serpe servono carte del proprio marchio in mano durante la fase di Intrigo per potere proteggere le proprie carte sul trono e tentare di spodestare le fazioni rivali. Per questo è sempre meglio tenersi in mano una buona parte delle carte Serpe durante la Pianificazione. Una possibile strategia è quella di conservare le Spie e giocare i Sacerdoti, sperando così di ottenere altre carte della Serpe. Le Spie andranno giocate con astuzia quando si presenta un’occasione ghiotta, con Azioni come Agguato o A Morte il Traditore (soprattutto se abbiamo una Guardia Reale in mano). Tra le carte delle altre fazioni sono molto importanti i Mercanti, che sono una valida alternativa ai Sacerdoti e ci permettono di tenerceli in mano e i Mercenari, in quanto vi permetteranno di accedere alle carte Azione senza dover sprecare le vostre Spie. Sono da evitare nella maggioranza dei casi le Nobili, perché Sacerdoti e Spie funzionano meglio se giocati per ultimi, dato che avrete più carte tra cui scegliere dopo che gli altri hanno giocato carte Azione e pescato carte Personaggio.

Durante l’Intrigo è una buona idea cercare di mettere le Spie sui troni invece dei Sacerdoti, perché se una Spia finisce in infermeria non toglierà punti alla Serpe, mentre un Sacerdote sì. Il giocatore della Serpe ha un forte interesse nello spodestare Guardie Reali e Mercanti per ottenere punti extra, concentrandosi soprattutto su questi ultimi perché ogni Mercante in infermeria toglierà anche un punto alla Viverna.

Vi auguriamo una sibilante sessione di 3 Kings con il Patto della Serpe!

3 Kings

3 Kings

3 Kings è un Gioco da Tavolo basato su intrighi, potere, tradimenti e che porterà i giocatori a vestire i panni di Leader di potenti Fazioni

Gioco per Esperti
3 - 8 Giocatori
Durata
60 - 90 Min.
Età
14+